Italia

In Italia, l’abbattimento delle barriere culturali, informative e relazionali che ostacolano l’utilizzo e l’accesso ai servizi sanitari esistenti da parte delle fasce maggiormente vulnerabili è uno dei principali obiettivi che perseguiamo. 

=

La formazione sanitaria e la promozione della salute

Curiamo corsi di formazione per personale socio-sanitario che offrono una preparazione di base per operare nei Paesi a Basso Reddito. Sono percorsi utili anche agli operatori sanitari che lavorano in Italia, in quanto forniscono le conoscenze necessarie per comprendere e rispondere adeguatamente ai bisogni sanitari dei pazienti migranti. Oltre ai corsi ogni anno organizziamo convegni scientifici, appuntamento annuale del CCM, seminari tematici e momenti di informazione e sensibilizzazione che utilizzano metodi e linguaggi adatti ai diversi destinatari, dai bambini agli studenti universitari, dai cittadini adulti agli anziani.
Prestiamo particolare attenzione ai giovani, realizzando percorsi didattici nelle scuole di ogni ordine e grado del Piemonte, con il coinvolgimento attivo di educatori, insegnanti e genitori e l’utilizzo di metodologie didattiche interattive. Sensibilizzare e informare i giovani sui temi della salute di sé, degli altri e dell’ambiente è il primo passo per far sì che siano protagonisti di un reale cambiamento.

=

Le nostre competenze al servizio dei più vulnerabili

Mettiamo al servizio delle fasce più vulnerabili presenti sul territorio italiano la nostra esperienza e le nostre competenze, maturate in anni di lavoro nei Paesi a Basso Reddito. Miriamo a favorire l’inclusione e il miglioramento delle condizioni di salute dei più fragili, come ad esempio i migranti e le persone senza fissa dimora, particolarmente in difficoltà  nell’accesso  ai servizi sanitari esistenti a causa di barriere informative, culturali ed economiche. Il lavoro di rete, la collaborazione e la sinergia con le realtà locali, la valorizzazione della mediazione, il rafforzamento delle competenze del personale socio-sanitario, l’apertura di spazi di dialogo e confronto sono gli elementi essenziali che poniamo al centro delle nostre iniziative e di programma pluriennali che svolgiamo in partenariato, come MediaTo e Pluralità di cure.

Il Comitato Collaborazione Medica è un’associazione che da quasi 50 anni coinvolge medici, personale sanitario e comunità, in Africa e in Italia, per promuovere e assicurare il diritto alla salute, a tutti.

Sorrisi di madri africane è la campagna del Comitato Collaborazione Medica.

Indirizzo

Via Ciriè 32/E – 10152 Torino

Telefono

011 66 02 793