Boresha Maisha

Alternative di vita per bambini di strada e minori rifugiati a Nairobi

Nell’area urbana di Nairobi, si registrano circa 60.000 minori di strada e circa 22.000 minori rifugiati. Nel grande slum di Mathare la nostra associazione è impegnata a difendere e assistere le bambine e i bambini, le ragazze e i ragazzi di strada attraverso un percorso psico-sociale individuale mirato al reintegro scolastico, alla formazione professionale e al reinserimento in famiglia.

50 operatori sociali, 15 membri dei Comitati di salute comunitaria e 120 operatori socio-sanitari di comunità saranno formati per far fronte adeguatamente ai problemi dei ragazzi di strada, come l’abuso di droghe e le malattie sessualmente trasmissibili. Attraverso lo sport 500 bambini affronteranno la vita in modo diverso, sentendosi parte di una squadra, in un ambiente positivo.

Il progetto è sostenuto dall’AICS – Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo e realizzato grazie alla collaborazione con la ong GRT – Gruppo per le Relazioni Transculturali e al supporto dell’Unione Sportiva Acli.

Tu cosa puoi fare

Con 25 euro

contribuisci all’acquisto di divise sportive e palloni per i ragazzi di strada

Con 50 euro

permetti l’acquisto di kit per i volontari di comunità che si occupano di promozione della salute (borsa, maglietta, sapone, termometro, etc.)

Con 100 euro

garantisci la formazione di due operatori sanitari

Il Comitato Collaborazione Medica è un’associazione che da quasi 50 anni coinvolge medici, personale sanitario e comunità, in Africa e in Italia, per promuovere e assicurare il diritto alla salute, a tutti.

Sorrisi di madri africane è la campagna del Comitato Collaborazione Medica.

Indirizzo

Via Ciriè 32/E - 10152 Torino

Telefono

011 66 02 793