Giornata Mondiale del prematuro

Abbiamo bisogno del tuo aiuto in Burundi

Concorso fotografico #StorieDiDonne

Scopri chi ha vinto, edizione 2017

La tua firma per la
salute di mamme e bambini

La nostra petizione per garantire il diritto alla salute

Il Comitato Collaborazione Medica, il diritto alla salute per tutti!

Nel 1968 un gruppo di giovani medici decide di impegnarsi perché il diritto alla salute sia garantito anche a chi abita nel Sud del mondo. Nel 2004, con i ragazzi del Servizio Civile, iniziamo a strutturare le attività anche nel nostro Paese.

Perché l’Africa?
Perché in questo grande continente le diseguaglianze di salute sono le più grandi.
Perché le zone rurali?
Perché è proprio lì che mancano servizi ambulatoriali e ospedalieri che possano garantire un’assistenza sanitaria essenziale ma efficace.
Perché l’Italia?
Perché, dopo quasi quarant’anni di lavoro nei Paesi a basso reddito, ci siamo resi conto che si sapeva poco delle disuguaglianze sullo stato di salute nel mondo.
Perché ci siamo accorti che anche da noi le disparità sono grandi: non tutti accedono e utilizzano i servizi sanitari allo stesso modo.

La TUA firma per la salute di mamme e bambini

In Africa si registra il 24% delle malattie, ma è presente solo il 3% degli operatori necessari. Nonostante i progressi di questi ultimi anni, ancora troppe donne e troppi bambini perdono la vita perché non sono assistiti da personale sanitario qualificato.

Per questo al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, alla Regione Piemonte, alla Città Metropolitana di Torino e alla Città di Torino chiediamo di:

  • mantenere alta la priorità sulla salute materno-infantile
  • mettere la formazione del personale sanitario tra le priorità dell’agenda
  • destinare parte dei fondi della cooperazione internazionale alla formazione di operatori sanitari

La TUA firma per la salute di mamme e bambini

Al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, alla Regione Piemonte, alla Città Metropolitana di Torino e alla Città di Torino chiediamo di:
- mantenere alta la priorità sulla salute materno-infantile
- considerare la formazione di personale sanitario qualificato tra le priorità dell’agenda
- destinare parte dei fondi della cooperazione internazionale alla formazione del personale sanitario

[signature]

1,168 firme

Condividi con i tuoi amici:

   


Ultime sottoscrizioni
103 Rocco M. 16152 Italia Nov 18, 2017

Sfoglia i nostri racconti

SOSTIENICI

5×1000

Il tuo 5×1000 può ridare il sorriso a molte mamme e bambini africani.

Quando compili la dichiarazione dei redditi indica il nostro codice fiscale 97504230018 nel riquadro del “Sostegno del volontariato…”.
È un gesto semplice, che non comporta alcuna spesa, ma permette di salvare tante vite!

SOSTIENICI

Lasciti testamentari

La tua corsa continua: passa il testimone.
Grazie al tuo lascito, la sanità in Africa corre con le sue gambe!

Per chi fa testamento, un lascito a favore del Comitato Collaborazione Medica è la possibilità concreta di salvare vite, di garantire cure a mamme e bambini e di partecipare allo sviluppo del sistema sanitario in Africa.

SOSTIENICI

5×1000

Il tuo 5×1000 può ridare il sorriso a molte mamme e bambini africani.

Quando compili la dichiarazione dei redditi indica il nostro codice fiscale 97504230018 nel riquadro del “Sostegno del volontariato…”.
È un gesto semplice, che non comporta alcuna spesa, ma permette di salvare tante vite!

SOSTIENICI

Lasciti testamentari

La tua corsa continua: passa il testimone.
Grazie al tuo lascito, la sanità in Africa corre con le sue gambe!

Per chi fa testamento, un lascito a favore del Comitato Collaborazione Medica è la possibilità concreta di salvare vite, di garantire cure a mamme e bambini e di partecipare allo sviluppo del sistema sanitario in Africa.

Il Comitato Collaborazione Medica è un’associazione che da quasi 50 anni coinvolge medici, personale sanitario e comunità, in Africa e in Italia, per promuovere e assicurare il diritto alla salute, a tutti.

Sorrisi di madri africane è la campagna del Comitato Collaborazione Medica.

Indirizzo

Via Ciriè 32/E - 10152 Torino

Telefono

011 66 02 793